Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

TAIWAN: LIBERATO DAL BRACCIO DELLA MORTE

26 ottobre 2017:

Un taiwanese che ha trascorso più di un decennio nel braccio della morte è stato liberato dopo essere stato assolto dall'accusa di omicidio in un nuovo processo.
Cheng Hsing-tse era stato condannato a morte nel 2002 dopo essere stato dichiarato colpevole di aver ucciso un agente di polizia durante una sparatoria in un locale di karaoke.
La pena di morte era stata confermata nel 2006, quando aveva esaurito il processo di appello.
Gli era stato concesso un nuovo processo l'anno scorso ed era stato rilasciato su cauzione quando nuove prove avevano messo in dubbio la sua colpevolezza, suggerendo che poteva essere stato torturato per ammettere il crimine.
L'alta corte di Taichung centrale ha ribaltato il verdetto originale, dicendo che la confessione di Cheng potrebbe essere stata forzata e che le prove hanno indicato un altro colpevole autore dei colpi mortali.
"Ho aspettato questa assoluzione per 15 anni", ha detto Cheng ai giornalisti fuori dal tribunale dopo il verdetto.
Cheng è stato un seguace del gangster Luo Wu-hsiung ed è stato catturato nella sparatoria, dopo che Luo aveva sparato al soffitto e alle bottiglie in una sala karaoke come protesta per il servizio.
La polizia era entrata nella sala e colpi erano stati sparati da entrambe le parti, uccidendo Luo e un agente chiamato Su Hsien-pi.
I primi verdetti stabilirono che Cheng avesse sparato i proiettili che uccisero Su.
Ma i giudici dell’alta corte hanno detto, dopo aver considerato la prova delle posizioni di sparo, che non si poteva escludere che Luo fosse l'omicida.
L'alta corte ha detto che il volto di Cheng aveva mostrato "nuovi lividi" durante gli interrogatori, "suggerendo che la sua confessione non fosse volontaria".
Il Control Yuan - il più alto organo di controllo del governo - ha raccomandato all’ufficio del  procuratore della corte suprema di chiedere un nuovo processo dopo aver esaminato il caso di Cheng nel 2014.
L’organismo ha detto che la polizia ha ottenuto una confessione di Cheng "mediante tortura" e che certi risultati dell'autopsia sono stati ignorati.
Taiwan ha ripreso l’applicazione della pena capitale nel 2010. Le esecuzioni sono riservate a gravi crimini, tra cui omicidio aggravato.
L'ultima esecuzione risale a maggio dello scorso anno. Ci sono attualmente 43 prigionieri nel braccio della morte di Taiwan.

(Fonti: Afp, 26/10/2017)

Altre news:
IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, PENA DI MORTE A DJALALI CONFERMA LA NATURA OSCURANTISTA DEL REGIME
IRAN, ACCUSATO DI SPIONAGGIO: DJALALI CONDANNATO A MORTE
PAKISTAN: IMPICCATO PER OMICIDIO E STUPRO
IRAN: IMPICCATO PER OMICIDIO NEL CARCERE DI MARAGHEH
IRAN: IMPICCATO IN CARCERE A ZAHEDAN PER OMICIDIO
SRI LANKA: CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO COMMESSO 35 ANNI FA
USA: IN FORTE CALO CONSENSO ALLA PENA DI MORTE
GUATEMALA: PENA DI MORTE ABOLITA NEL SISTEMA GIUDIZIARIO CIVILE
USA: ‘AUMENTO DRAMMATICO’ DEL SUPPORTO DEI REPUBBLICANI ALLE INIZIATIVE PER L’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
IRAN: IMPICCATO IN PUBBLICO PER STUPRO
IRAN: SETTE IMPICCATI NEL CARCERE DI RAJAI SHAHR
IRAN: CONSIGLIO DEI GUARDIANI APPROVA NUOVO DDL ANTI-DROGA
IRAN: PRIGIONIERO IMPICCATO IN PUBBLICO
VIETNAM: PENA DI MORTE ELIMINATA PER CINQUE REATI
SUD SUDAN: SOLDATO CONDANNATO A MORTE
BANGLADESH: 9 CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNO STUDENTE
EMIRATI ARABI UNITI: COMMUTATE LE CONDANNE CAPITALI DI CINQUE INDIANI
SUDAN: DUE CONDANNATI A MORTE NEL DARFUR
IRAN: IMPICCATO A YAZD PER OMICIDIO
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
LIBANO: CONDANNE A MORTE PER L’ASSASSINIO DEL PRESIDENTE GEMAYEL
KUWAIT CITY: DUE ASIATICI CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DEL NIPOTE
NIGERIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER RAPINA A MANO ARMATA
INDONESIA: CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER ‘OMICIDIO D’ONORE’
ALABAMA (USA): TORREY MCNABB GIUSTIZIATO
PAKISTAN: COMMUTATA CONDANNA A MORTE DI UN MILIZIANO DI AL QAEDA
PAKISTAN: CONDANNATA A MORTE PER L’OMICIDIO DEL MARITO
THAILANDIA: VERSO L’ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE

1 2 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits