Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN - Hossein Shahbazi
IRAN - Hossein Shahbazi
IRAN - Il ‘minorenne’ Hossein Shahbazi rischia l'esecuzione nonostante un rinvio

27 maggio 2023:

(27/05/2023) - Il ‘minorenne’ Hossein Shahbazi rischia l'esecuzione nonostante un rinvio
L'esecuzione di Shahbazi, prevista per domani, è stata temporaneamente rinviata. Condannato per un presunto omicidio avvenuto nel 2018 nel corso di una rissa, quando aveva 17 anni, la sua esecuzione è ancora in corso di esecuzione, mettendolo a rischio.
IHR chiede che la sua condanna sia annullata e invita la comunità internazionale, in particolare i paesi con relazioni diplomatiche con la Repubblica islamica, a fare tutto ciò che è in loro potere per salvare dalla morte Hossein Shahbazi e altri minorenni detenuti nel braccio della morte.
Il direttore, Mahmood Amiry-Moghaddam, ha dichiarato: “Hossein Shahbazi è ancora a rischio di esecuzione e rimarrà a rischio fino a quando la sua condanna non sarà annullata. La comunità internazionale può salvare i minorenni nel braccio della morte esercitando pressioni sulla Repubblica islamica".
Secondo le informazioni ottenute da IHR, la famiglia di Hossein Shahbazi è stata informata che la sua esecuzione avrebbe avuto luogo il 28 maggio.
Uno dei suoi parenti ha detto a IHR: "La sua esecuzione doveva avvenire domenica, ma ora dicono che è stata rinviata".
Una fonte aveva precedentemente riferito a IHR che Hossein è stato torturato per farlo confessare. "A causa dei problemi finanziari della famiglia, non potevano permettersi di trovare un avvocato a Hossein", hanno detto. Nei giorni successivi all’arresto Hossein era stato anche inviato al medico legale, il quale ha valutato che il ragazzo fosse mentalmente maturo e completamente sviluppato.
Hossein è stato trasferito per l'esecuzione in almeno altre due occasioni, a giugno e dicembre 2021.
È importante notare che il 24 novembre 2021, il minorenne (al momento del reato) Arman Abdolali è stato improvvisamente giustiziato nonostante i funzionari avessero detto alla sua famiglia che la sua esecuzione era stata rinviata.
Secondo l'articolo 91 del nuovo codice penale islamico, approvato nel 2013, “Nei casi di reati punibili con hadd o qisas (quindi anche per omicidio, ndt), se persone di età inferiore ai diciotto anni non si rendono conto della natura del reato commesso o della sua proibizione, o se vi è incertezza circa il loro pieno sviluppo mentale, secondo la loro età, saranno condannati alle pene prescritte in questo capitolo”. L'articolo poi attribuisce ai giudici il potere di determinare la capacità mentale dell'imputato: “Il tribunale può chiedere il parere della medicina legale o ricorrere a qualsiasi altro metodo che ritenga opportuno per stabilire il pieno sviluppo mentale”.
L'Iran è uno dei pochi paesi al mondo che applica ancora la pena di morte per i minorenni. Il Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici, di cui la Repubblica islamica è firmataria, vieta l'emissione e l'esecuzione della pena di morte per reati commessi da un individuo di età inferiore ai 18 anni.
La Convenzione sui Diritti del Fanciullo, di cui anche la Repubblica islamica è firmataria, afferma esplicitamente che "né la pena capitale né l'ergastolo senza possibilità di rilascio possono essere comminate per reati commessi da persone di età inferiore ai diciotto anni". Tuttavia, il nuovo codice penale islamico adottato nel 2013 definisce esplicitamente "l'età della responsabilità penale" per i bambini come l'età della maturità ai sensi della legge della Sharia, il che significa che le ragazze di età superiore a 9 anni lunari e i ragazzi di età superiore a 15 anni lunari vengono considerato ‘maggiorenni’. Occorre inoltre considerare che l’anno lunare è di 11 giorni più breve dell’anno solare in vigore in Occidente. Come raffronto, ad esempio, quando un adolescente “occidentale” compie 18 anni, un pari età iraniano avrà 17 anni e mezzo (ndt).

https://iranhr.net/en/articles/5949/

(Fonte: IHR)

Altre news:
NIGERIA: GOVERNATORE DI OGUN LIBERA 49 DETENUTI E COMMUTA TRE CONDANNE CAPITALI
CINA: CONDANNA A MORTE CONFERMATA IN APPELLO
IRAN - 3 uomini giustiziati nella prigione di Gohardasht il 31 maggio
USA - Ohio. George Brinkman condannato di nuovo a morte
ARABIA SAUDITA: DUE BAHREINITI GIUSTIZIATI PER TERRORISMO
IRAN - EzatAli Sabzi e Mohammad Kazemi giustiziati a Karaj il 30 maggio
IRAN - Amir Narouyi giustiziato il 30 maggio
IRAN - 3 uomini giustiziati a Karaj il 30 maggio
LIBIA: 23 MEMBRI DELL’ISIL CONDANNATI A MORTE
UGANDA: NUOVA LEGGE ANTI-GAY PREVEDE LA PENA DI MORTE
IRAN - Il ruolo di Raisi nelle esecuzioni di massa nel 1988
BANGLADESH: OTTO CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
REGGIO EMILIA: CONFERENZA ‘CARCERE E TOSSICODIPENDENZA: UNA DOPPIA PENA?’
FARE A MENO DEL CARCERE SI PUÒ. VENITE A SAN MARINO...
IRAN - Jalil Minaei giustiziato a Meshkin Shahr il 28 maggio
IRAN - Donna giustiziata a Mashhad il 28 maggio
IRAN - Abdul Rahman Mozafari giustiziato a Sanandaj il 28 maggio
DEMOCRAZIA VS. GUANTANAMO: UNO A ZERO
IRAN - Abdullah Totazehi giustiziato a Garmsar il 27 maggio
IRAN - Mohammad Amin Valinia giustiziato a Khorramabad il 27 maggio
GAZA: HAMAS CONDANNA A MORTE TRE PALESTINESI PER ‘COLLABORAZIONISMO’
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATO SAUDITA CHE SI ERA ADDESTRATO IN UN CAMPO MILITARE DI ‘PAESE OSTILE’
IRAN - Hossein Soltanian giustiziato a Zahedan il 27 maggio
IRAN - Noorullah Taymuri giustiziato a Zahedan il 27 maggio
IRAN - La posizione di Teheran: 'Il rilascio di Assadi è vittoria personale per le iniziative diplomatiche di Raisi'
IRAN - Il governo belga rilascia il diplomatico-terrorista iraniano Assadollah Assadi
IRAN - Amir Mahdi giustiziato in pubblico il 25 maggio
IRAN - 2 uomini, identificati parzialmente, giustiziati a Rasht il 25 maggio
IRAN - Ali Piri giustiziato a Urmia il 25 maggio
IRAN - Saeed Mohammadi Far giustiziato a Sanandaj il 25 maggio

1 2 3 4 5 6 [Succ >>]
2024
gennaio
febbraio
marzo
  2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits