Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un
Il leader nordcoreano Kim Jong-Un
NORTH KOREA: FISHING FLEET CAPTAIN EXECUTED FOR LISTENING TO RFA

20 dicembre 2020:

Authorities in North Korea executed the owner of a fishing fleet in front of 100 boat captains and fisheries executives for secretly listening to broadcasts by Radio Free Asia and other forbidden media outlets while at sea, sources in the country told RFA on 16 December 2020.
The fishing boat captain, who picked up the habit of tuning in to broadcasts from abroad while in the military, confessed to having listened to the U.S. government-funded media outlet for more than 15 years, after he was turned in by a resentful crewman at his base in the northeastern port city of Chongjin.
“In mid-October, a captain of a fishing boat from Chongjin was executed by firing squad, on charges of listening to Radio Free Asia regularly over a long period of time,” a law enforcement official from North Hamgyong province told RFA’s Korean Service on 16 December.
“We know that the captain’s surname was Choi and he was in his 40s. He was working out of a fishery base affiliated with the Central Party’s Bureau 39,” the source said, referring to the secret organization tasked with acquiring hard currency and maintaining a slush fund for Kim Jong Un.
“Choi was the owner of a fleet of over 50 ships. During an investigation by the provincial security department, Captain Choi confessed to listening to RFA broadcasts since the age of 24, when he was serving in the military as a radio operator,” the source said.
The North Hamgyong official said that Choi and his subordinates in the military routinely set the dial to RFA when he was in his 30s.
“After he finished military service, he continued to listen to RFA. They say that listening to RFA brought back fond memories of his days in the military. It also seems he was under the illusion that because he was part of Bureau 39’s fishing base, he would be immune to criminal charges, and that seems to have brought on tough consequences for him,” the source said.
“We know that the provincial security department defined his crime as an attempt of subversion against the party. They publicly shot him at the base in front of 100 other captains and managers of the facility’s fish processing plants. They also dismissed or discharged party officials, the base’s administration and the security officers who allowed Choi to work at sea,” said the source.   
Another source, a resident of the province, confirmed to RFA that news of Choi’s execution had spread among the public.
“During the investigation, they found out that when he was out fishing on distant seas, he fixed the frequency and listened continuously to foreign broadcasts,” the second source said.
The source said that with Choi’s growing power and wealth as a fleet owner, he became high-handed toward his crew.
“One of the fishermen sought vengeance for Choi’s arrogant and disrespectful behavior so he reported him to the security department,” the second source said.
The second source said that Choi confessed during his investigation to continuously listening to news of the outside world and music programming from RFA.
“The security authorities decided then that the time to reeducate him had long past, so they executed him by firing squad,” the second source said.
“It is really common for people who work on ships to enjoy broadcasts in the Korean language, such as RFA, through their radio communicators when they go out to the sea. Therefore, it seems that the authorities made an example out of Choi to imprint on the residents that listening to outside radio stations means death,” the second source said.

(Source: Radio Free Asia, 17/12/2020)

Altre news:
BANGLADESH: DUE CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN BAMBINO
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER UN OMICIDIO A SCOPO DI RAPINA
EGITTO: UNA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
ONU: PER LA PRIMA VOLTA IL LIBANO VOTA A FAVORE DELLA MORATORIA SULLA PENA DI MORTE
PENA DI MORTE, ALL’ONU CRESCE IL FRONTE DEL NO
COREA DEL NORD: CAPITANO DI PESCHERECCIO GIUSTIZIATO PERCHE’ ASCOLTAVA RADIO FREE ASIA
‘MAMMA PERCHÉ NON POSSO PIÙ ABBRACCIARE PAPÀ?’ LA DOMANDA INNOCENTE DELLA FIGLIA DI UN DETENUTO
IRAN - Rasoul Ferdows è stato giustiziato nella prigione di Boroujerd il 18 dicembre.
IRAN - Agenti del ministero dell'Intelligence hanno distrutto la tomba di Navid Afkari
BANGLADESH: OTTO CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA BAMBINA
MALESIA: GUARDIA DEL CORPO CONDANNATA A MORTE PER GLI OMICIDI DEL DATORE DI LAVORO E ALTRI DUE
IRAN - Mohammad Moradi è stato impiccato il 17 dicembre nella prigione di Saqqez
IRAN - Shahab Javid è stato giustiziato il 17 dicembre nella prigione centrale di Qom.
SRI LANKA: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
PENA DI MORTE. NESSUNO TOCCHI CAINO: ALTRO SUCCESSO DELLA MORATORIA ALL’ONU
SINGAPORE: CITTADINO DEL BANGLADESH CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA FIDANZATA
USA - “Rapporto di fine anno” del Death Penalty Information Center.
GIAPPONE: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI NOVE PERSONE CONTATTATE TRAMITE TWITTER
ZAMBIA: CONDANNATA A MORTE PER L’OMICIDIO DEL FIDANZATO
BANGLADESH: CINQUE ASSOLTI IN UN CASO DI STUPRO DI GRUPPO
BANGLADESH: 10 CONDANNE A MORTE E 5 ALL’ERGASTOLO PER OMICIDIO
IRAN - Francia, Germania e Austria reagiscono all'esecuzione del giornalista Zam
IRAN - Il forum commerciale UE-Iran subito dopo l'esecuzione di un giornalista manda un segnale sbagliato
IRAN - L’Iran convoca gli ambasciatori di Francia e Germania e considera “intromissioni” le critiche per l’esecuzione di Zam.
‘PIANGIAMO NOSTRO FRATELLO, PERDONIAMO CHI L’HA UCCISO. È NOSTRO FRATELLO ANCHE LUI’
RITA NON SI FERMA: GIÀ UN MESE DI DIGIUNO PER SALVARE L’UMANITÀ DOLENTE IN CARCERE
GIORDANIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DI UN AGENTE ANTI-DROGA
GIAPPONE: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI CINQUE PERSONE
TAIWAN: PER LA COMMISSIONE DIRITTI UMANI IL GOVERNO DEVE RIVEDERE LE PROCEDURE RELATIVE ALLA PENA DI MORTE
USA - Federale. Brandon Bernard, 40 anni, nero, è stato giustiziato.

[<< Prec] 1 2 3 4 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits