Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Becks Krishnan
Becks Krishnan
EAU: INDIANO EVITA L’ESECUZIONE GRAZIE AL ‘PREZZO DEL SANGUE’ VERSATO DA UN BUSINESSMAN

3 giugno 2021:

Un cittadino indiano che era in attesa di esecuzione negli Emirati Arabi Uniti per l’omicidio di un giovane, si è salvato grazie all’intervento del businessman di origine indiana M A Yusuff Ali, che ha versato un risarcimento (‘prezzo del sangue’) di 10 milioni di rupie (500.000 dirham) alla famiglia della vittima.
Becks Krishnan, 45 anni, originario di Puthenchira nel distretto di Thrissur nello stato del Kerala, ha trascorso gli ultimi sette anni nella prigione di Al Wathba ad Abu Dhabi dal momento che la Corte Suprema degli Emirati Arabi Uniti lo ha condannato alla pena capitale nel 2013.
Becks Krishnan stava lavorando con una società privata ad Abu Dhabi quando fu coinvolto in un incidente. Il 7 settembre 2012, stava guidando verso Musaffah per partecipare a una riunione di lavoro quando perse il controllo del volante e la sua auto investì un gruppo di bambini che giocavano sul ciglio della strada.
Un ragazzo sudanese morì nell'incidente e la polizia di Abu Dhabi presentò un’accusa di omicidio contro il lavoratore indiano.
La polizia raccolse i filmati delle telecamere di sicurezza come prova e il tribunale emise la pena di morte.
Poiché tutti gli sforzi per salvare l’indiano sembravano falliti, la sua famiglia ha contattato l'uomo d'affari M A Yusuff Ali con l'aiuto di Sethumadhavan, leader del Bharatiya Janata Party.
Nel frattempo, la famiglia della vittima era tornata in Sudan, il che rendeva più difficile ogni tentativo di mediazione.
Yusuff Ali ha allora prima ascoltato la posizione della famiglia della vittima, poi è volato in Sudan dove è riuscito dopo lunghe trattative a convincerla a perdonare Krishnan.
Ad un certo punto ha anche portato la famiglia della vittima ad Abu Dhabi per altri colloqui.
Nel gennaio 2021, i familiari della vittima hanno accettato di perdonare Krishnan e Yusuff Ali ha pagato il prezzo del sangue. Krishnan è ora in attesa di essere rilasciato e presto tornerà in Kerala, ha detto un suo parente.
In un incontro con i funzionari dell'ambasciata indiana, Krishnan ha detto che per lui si tratta di una rinascita e che aveva perso la speranza di rivedere la sua famiglia. Ha aggiunto che sta aspettando di incontrare Yusuff Ali per esprimergli la sua gratitudine per averlo salvato dall’esecuzione.
Yusuff Ali, che ha ringraziato l'Onnipotente per aver salvato Becks Krishnan, gli ha augurato pace e buona fortuna.

(Fonti: Express News Service, 03/06/2021)

Altre news:
ETIOPIA: RAGAZZO GIUSTIZIATO IN PUBBLICO IN OROMIA
EGITTO: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO DI UNA RAGAZZA DISABILE
GAZA: UNA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
IRAN - Legge contro i "cittadini giornalisti"
USA - Secondo messaggio di Gerald Marshall
USA - Texas. Raymond Riles condannato all’ergastolo
IRAN - Un uomo, non identificato, giustiziato il 9 giugno
TUNISIA: UOMO CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN POLIZIOTTO
ZAMBIA: INSEGNANTE CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DELLA EX MOGLIE
COREA DEL NORD: KIM JONG-UN VIETA JEANS E FILM STRANIERI, PENA I CAMPI DI LAVORO E LA MORTE
REGNO UNITO: FAMILIARI DI DUE CONDANNATI A MORTE IN ARABIA SAUDITA CHIEDONO INTERVENTO DI RAAB
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DEL FIGLIO DI 10 ANNI
IRAN - Sasan Niknafas, attivista civile, morto in carcere
ITALIA - 100 libri donati alla Casa Circondariale di Lecce
COREA DEL NORD: FUNZIONARI GIUSTIZIATI PER ORDINE DELLA SORELLA DI KIM JONG UN
IRAN - Shahin Mirkhani giustiziato nella prigione di Shirvan il 6 giugno
DOPO LA FUCILAZIONE TORNA LA CAMERA A GAS, L’ARIZONA SI ISPIRA AD AUSCHWITZ
OMICIDIO ROBERTO CARABALLO, LA MOGLIE BEVERLY ANN MCCALLUM RISCHIA L’ERGASTOLO OSTATIVO: BLOCCATA L’ESTRADIZIONE
PAKISTAN: ASSOLTA COPPIA CRISTIANA CHE ERA STATA CONDANNATA A MORTE PER BLASFEMIA
VIETNAM: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA RAGAZZINA
USA - Texas. Noah Espada condannato all’ergastolo “semplice”
ANCHE PER GIOVANNI BRUSCA VALGONO I PRINCIPI DI NESSUNO TOCCHI CAINO
IRAN - Ebrahim Ahmadi giustiziato il 2 giugno nella prigione di Tabriz
USA - Sondaggio di Pew Research Center: minore supporto per la pena di morte
CINA: MAESTRO ELEMENTARE CONDANNATO A MORTE PER GLI STUPRI DI DIVERSE BAMBINE
PAKISTAN: DUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO A RAWALPINDI

[<< Prec] 1 2 3
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits