Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ONU: FINANZIAMENTI ALL’IRAN RADDOPPIATI NONOSTANTE L’AUMENTO DELLE IMPICCAGIONI

21 dicembre 2015: l'ONU ha annunciato un nuovo finanziamento di 20 milioni di dollari per operazioni antidroga in Iran, nonostante nel Paese il numero di esecuzioni legate alle droghe sia il più alto degli ultimi 16 anni.
Il nuovo accordo di finanziamento delle Nazioni Unite rappresenta più di un raddoppio del finanziamento Onu per la lotta alla droga in Iran e sarà gestito dall'Ufficio delle Nazioni Unite  per le Droghe e il Crimine (UNODC). Il denaro è destinato a sostenere una serie di operazioni di contrasto, compresa la creazione di posti di frontiera finalizzati alla cattura dei corrieri della droga che attraversano i confini del Paese con l'Afghanistan.
Secondo la legge iraniana, la pena di morte può essere imposta a chi viene sorpreso con più di 30 g di sostanze stupefacenti, e sono più di 500 le persone che sono state finora impiccate nel 2015 con questa accusa.
I governi europei, come Francia e Germania, sono storicamente i principali finanziatori dei programmi antidroga delle Nazioni Unite in Iran. Paesi come Danimarca, Irlanda e Regno Unito hanno ritirato i propri contributi per le preoccupazioni circa il numero di esecuzioni in Iran.
La Ong Reprieve ha collegato passati finanziamenti delle Nazioni Unite ad almeno 3.000 esecuzioni in Iran, compreso un certo numero di minorenni. L'anno scorso le operazioni finanziate dalle Nazioni Unite sono state collegate alle impiccagioni del 15enne Jannat Mir e del 17enne Osman Dahmarde, che è stato giustiziato insieme a sua madre. Nell’Ottobre 2015 il Relatore speciale delle Nazioni Unite sull'Iran ha avvertito che il governo di quel Paese stava usando il supporto delle Nazioni Unite per giustificare il suo uso aggressivo della pena capitale, evidenziando che i funzionari iraniani "indicavano gli sforzi dell'Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine per dimostrare il sostegno internazionale al loro approccio ". (http://www.ekklesia.co.uk/node/22465)
La politica per i diritti umani del UNODC prevede che: "Se, a seguito di richieste di garanzie e interventi politici ad alto livello, le esecuzioni per reati legati alla droga continuano, l’UNODC può non avere altra scelta che bloccare temporaneamente o ritirare il sostegno". Tuttavia, la valutazione dell’agenzia stessa sul suo più recente programma di finanziamenti all’Iran ha rilevato che "nessuna azione è stata ancora intrapresa in linea con la guidance dell’UNODC".
Maya Foa, responsabile del team sulla pena di morte di Reprieve, ha dichiarato: "L'Iran sta imprimendo un'accelerazione senza precedenti alle impiccagioni per droga, sostenendo che siano in qualche modo legittimate dal sostegno delle Nazioni Unite. Ma invece di seguire la propria politica sui diritti umani e congelare il supporto all’Iran, l’UNODC ha risposto raddoppiando i suoi contributi con un nuovo e generoso accordo. Se i Paesi che finanziano questo programma volessero avere credibilità nel contrasto alla pena capitale, dovrebbero condizionare i loro contributi alla fine delle esecuzioni per reati di droga ". (Fonti: Reprieve, 21/12/2015)

Altre news:
IRAN: OTTO PRIGIONIERI IMPICCATI A TABRIZ E MASHHAD
PAKISTAN: QUATTRO IMPICCATI PER TERRORISMO
RENZI RINGRAZIA RADICALI SU DIRITTI CIVILI, PANNELLA PLAUDE
ARABIA SAUDITA: FILIPPINO DECAPITATO PER OMICIDIO
COREA DEL NORD: CINQUE GIUSTIZIATI PER AVER AIUTATO ALTRI A FUGGIRE DAL PAESE
MALESIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER TRAFFICO DI ECSTASY
SUDAN: DUE POLIZIOTTI CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN DETENUTO
IRAN: TRE IMPICCATI PER DROGA A KHORRAMABAD
ARABIA SAUDITA: DUE MILIONARI SAUDITI PAGANO IL PREZZO DEL SANGUE PER UN FILIPPINO
TAIWAN: SPACCIATORE CONDANNATO A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
THAILANDIA: DUE LAVORATORI BIRMANI CONDANNATI A MORTE PER GLI OMICIDI DEI TURISTI BRITANNICI
SOMALIA: DUE UOMINI FUCILATI DA AL SHABAAB
IRAN: DUE PRIGIONIERI IMPICCATI A KARAJ
ARABIA SAUDITA: CARCERE AL POSTO DELLA LAPIDAZIONE PER L’ADULTERA CINGALESE
IRAN: OTTO IMPICCATI PER DROGA A QAZVIN
IRAN: ANNULLATA CONDANNA A MORTE DI ALI TAHERI
PENNSYLVANIA (USA): CORTE SUPREMA CONFERMA MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI
IRAN: DUE PRIGIONIERI IMPICCATI PER OMICIDIO
GAZA: DUE CONDANNE A MORTE
IRAN: SETTE IMPICCATI IN UN SOLO GIORNO, DUE DEI QUALI IN PUBBLICO
PAKISTAN: DUE PRIGIONIERI IMPICCATI A SAHIWAL
GIAPPONE: GIUSTIZIATI DUE PRIGIONIERI
USA: IL 75% DEI GIUSTIZIATI NEL 2015 AVEVA SERI PROBLEMI MENTALI
NORTH CAROLINA (USA): CORTE SUPREMA ANNULLA QUATTRO COMMUTAZIONI IN ERGASTOLO
PAKISTAN: TRE DETENUTI IMPICCATI NELLE CARCERI DEL PUNJAB
BIELORUSSIA: CITTADINO RUSSO ATTENDE ESTRADIZIONE NEGLI EMIRATI ARABI
PAKISTAN: GIUSTIZIATO PER UN CRIMINE COMMESSO QUANDO ERA MINORENNE
GIAPPONE: ERGASTOLANO CONDANNATO A MORTE PER UN ALTRO OMICIDIO
USA: PUBBLICATO IL RAPPORTO DEL DEATH PENALTY INFORMATION CENTER
PAKISTAN: OTTO GIUSTIZIATI IN DIVERSE CARCERI DEL PAESE

1 2 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits