Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Dzhokhar Tsarnaev
Dzhokhar Tsarnaev
MASSACHUSETTS (USA): VICTIMS IN BOSTON MARATHON BOMBINGS ARE SPLIT ON DEATH PENALTY

21 aprile 2015: The jury in the Boston Marathon bombing trial reconvenes Tuesday at the federal courthouse here to decide whether to sentence Dzhokhar Tsarnaev, the convicted bomber, to death or to life in prison with no chance of parole.
The 1st phase of the trial, which lasted a month, was a foregone conclusion, once Mr. Tsarnaev's lawyers admitted he was involved in the bombings and all but told the jury to find him guilty.
But the penalty phase will be far more contentious, emotional and unpredictable, with Mr. Tsarnaev's life on the line at a time when the debate over the death penalty is intensifying. Prosecutors will argue for death, even as some of the survivors and the families of victims who died have asked that Mr. Tsarnaev's life be spared.
On April 16, the parents of Martin Richard, the 8-year-old boy killed at the marathon, asked the government to take the death penalty off the table because it would mean endless appeals and delay their ability to move on. The Richard family helped Mayor Martin J. Walsh of Boston unveil a banner at the site of 1 of the blasts that hit the 2013 Boston Marathon, on the 2nd anniversary of the attack.
Jessica Kensky and Patrick Downes, a newly married couple who both lost legs during the 2013 bombings, made a recent statement, saying: "We must overcome the impulse for vengeance."
And the sister of an M.I.T. police officer whom Mr. Tsarnaev killed has said she thought that the death penalty would bring neither peace nor justice. Calls by survivors or victims' families for the death penalty, however, have been more muted. Among those who feel strongly is Liz Norden; 2 of her sons each lost a leg in the blasts. She has said that because he destroyed so many lives, Mr. Tsarnaev deserves "the ultimate justice."
These expressions both pro and con have presumably not reached the ears of the jurors, who have been ordered to avoid all media coverage of the case and were even told not to attend this year's marathon on Monday. Carmen Ortiz, the United States attorney who is prosecuting the case, is pursuing the death penalty, arguing that Mr. Tsarnaev acted in a heinous, cruel and depraved manner, betrayed the United States after becoming a citizen, and has shown no remorse. The government is expected to argue that if the death penalty were ever justified, it is justified in this case. The debate here is particularly intense because Massachusetts abolished the death penalty in 1984, but this is a federal case and so federal law applies.
On April 8, the jury found Mr. Tsarnaev, 21, guilty on all 30 charges against him in connection with the 2013 bombings, which killed three people and wounded 264 others. The same jurors are now settling in for the sentencing phase, which will unfold like a regular trial.
Judge George A. O'Toole Jr. of Federal District Court, who is presiding, has said it could take about 4 weeks.
In federal cases, the odds favor life sentences. Since the federal death penalty was reinstated in 1988, federal juries have considered it in 230 cases and opted 2/3 of the time for life sentences instead, according to the Federal Death Penalty Resource Counsel Project. In that time, only 3 people in federal cases have been executed. A vote for the death penalty must be unanimous. (Source: New York Times, 21/04/2015)

Altre news:
NIGER: PRESIDENTE MAHAMADOU ISSOUFOU EMETTE PROVVEDIMENTO DI CLEMENZA
EGITTO: EX PRESIDENTE MORSI CONDANNATO A 20 ANNI DI CARCERE
IRAN: VENTI PRIGIONIERI GIUSTIZIATI PER DROGA
PAKISTAN: 15 PRIGIONIERI IMPICCATI IN VARIE CITTA'
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DELLA CAMERIERA INDONESIANA
MASSACHUSETTS (USA): VITTIME MARATONA DI BOSTON DIVISE SULLA PENA DI MORTE
BANGLADESH: CINQUE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
INDIA: PENA DI MORTE COMMUTATA IN ERGASTOLO
IRAN: 10 PRIGIONIERI IMPICCATI AD ESFAHAN, SHIRAZ E ZAHEDAN
EGITTO: CONDANNE A MORTE CONFERMATE PER 22 SOSTENITORI DI MORSI
SINGAPORE: DUE TRAFFICANTI DI DROGA EVITANO L’ESECUZIONE
PAKISTAN: UN ALTRO PRIGIONIERO IMPICCATO A VEHARI
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATA UN’ALTRA DOMESTICA INDONESIANA
SINGAPORE: PRIGIONIERO GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
OKLAHOMA (USA): GOVERNATRICE RATIFICA LA CAMERA A GAS
PAKISTAN: ALTRI CINQUE IMPICCATI IN TRE CARCERI DEL PUNJAB
NEBRASKA (USA): PARLAMENTO APPROVA ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
MISSOURI (USA): ANDRE COLE GIUSTIZIATO
PAKISTAN: CINQUE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
TEXAS (USA): MANUEL GARZA GIUSTIZIATO
PAKISTAN: OMICIDA IMPICCATO A BAHAWALPUR
ORLANDO A DOHA: ABOLIZIONE PENA MORTE È OBIETTIVO PRIORITARIO
INDIA: CONDANNA A MORTE COMMUTATA IN ERGASTOLO
ARABIA SAUDITA: DECAPITATA DONNA CON SOSPETTA MALATTIA MENTALE
IRAN: OTTO GIUSTIZIATI IN CARCERE A KARAJ PER DROGA
SOMALIA: SEI FUCILATI PER OMICIDIO NEL SOMALILAND
IRAN: TRE PRIGIONIERI IMPICCATI
AFGHANISTAN: TRIBUNALE DELLA SHARIA IMPICCA DUE UOMINI PER SEQUESTRO
TENNESSEE (USA): CORTE SUPREMA DI STATO SOSPENDE ESECUZIONI
BANGLADESH: IMPICCATO EX DIRIGENTE DI PARTITO ISLAMICO

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits